PIANI DI ZONA

I Piani di Zona, introdotti con la legge regionale n°3/2008, sono lo strumento di programmazione della rete sociale e socio-sanitaria per l’integrazione delle politiche locali (Comuni, Rsa, aziende ospedaliere, privati, volontariato, terzo settore ecc.). Di norma, dopo l’approvazione da parte della assemblea dei sindaci e il parere dell’Asl e dell’amministrazione provinciale, i Comuni e i soggetti interessati adottano il PdZ con un accordo di programma che definisce le modalità con le quali si concordano gli impegni, le relazioni, i tempi, i finanziamenti e gli enti gestori.

I Piano di Zona 2012-2014 li trovate caricati sul vecchio sito.

Piani di Zona per il triennio 2015/2017 suddivisi per le 12 EX ASL Territoriali.